Anche quest’anno SOS-LOGistica sarà presente a Shipping Forwarding &Logistics Meet Industry, evento che propone il confronto tra gli stakeholders sulla direzione da dare allo sviluppo del sistema logistico, portuale e produttivo italiano perché possa contribuire al recupero della crescita del sistema economico e sociale.

Il confronto tra gli attori in gioco è necessario per trovare una condivisione di quale deve essere questo posto, per consentire al nostro Paese di conquistare un ruolo geoeconomico e politico più centrale.

L’evento, promosso da Confetra, ALSEA e International Propellers Club, e patrocianto da SOS-LOG insieme ad altre associazioni del settore, è l’appuntamento annuale dedicato all’incontro tra il mondo della logistica, delle spedizioni, dei trasporti, e il mondo dell’economia produttiva italiana.

Il tema “forte” di quest’anno è il posto dell’Italia nel mondo visto dall’ottica della logistica in senso ampio come pilastro del funzionamento del sistema economico e sociale del Paese, un ruolo reso ancora più evidente dalla constatazione che quello attuale è il secolo della logistica.

I principi e le priorità della Carta di Padova“, l’intervento del Presidente Daniele Testi, sarà il 10 marzo alle ore 9.00, nell’ambito della sessione “La logistica per la circolarità e la logistica circolare”.

 

 

Leggi il comunicato stampa QUI

Iscriviti gratuitamente QUI

Le tematiche dell’edizione 2021:

  • Il posto dell’Italia nel mondo e il secolo della logistica
  • Effetti e lezioni logistiche-industriali dalla pandemia
  • La logistica e i trasporti per le PMI esportatrici
  • La logistica dei prodotti ad alto valore
  • Chi controlla la logistica italiana e perché dovrebbe interessare all’industria (e alla politica)
  • Il sistema logistico-industriale italiano al 2030 visto attraverso la lente della Next Generation EU
  • La logistica dei farmaci
  • La logistica per la circolarità e la logistica circolare
  • Cyberlogistica: stato dell’arte, opportunità e soluzioni
  • Innovazione e automazione nella logistica fisica

L’agenda delle tre giornate è disponibile QUI